Natale 2021

“Ai tempi di Erode, la notte in cui nacque Gesù, gli angeli portarono la buona notizia ai pastori. C’era un pastore poverissimo, tanto povero che non aveva nulla. Quando i suoi amici decisero di andare alla grotta portando qualche dono, invitarono anche lui. Ma lui diceva: “Io non posso venire, sono a mani vuote, che posso fare?”. Ma gli altri tanto dissero e fecero, che lo convinsero. Così arrivarono dov’era il Bambino, con sua Madre e Giuseppe. Maria aveva tra le braccia il Bambino e sorrideva, vedendo la generosità di chi offriva cacio, lana o qualche frutto. Scorse il pastore che non aveva nulla e gli fece cenno di venire. Lui si fece avanti imbarazzato. Maria, per avere libere le mani e ricevere i doni dei pastori, depose dolcemente il Bambino tra le braccia del pastore che era a mani vuote.”

Buon Natale di Gesù!

130esimo anniversario della dedicazione

In occasione del 130 anniversario della dedicazione al Signore della nostra chiesa prepositurale, l’Arcivescovo Mario Delpini celebrerà la Santa Messa di domenica 24 ottobre alle ore 18.00. La celebrazione sarà trasmessa anche in streaming sul canale Youtube dell’Oratorio. Siamo tutti invitati a partecipare a questo evento di Grazia! L’Eucaristia sarà il nostro Magnificat elevato al signore con il cuore pieno di gratitudine e di commozione, un “grazie” comunitario e personale.

Festa del Perdono 2021

Nuovo anno, nuova festa… ma sempre con alcune attenzioni. Le celebrazioni religiose della Festa del Perdono 2021 potranno svolgersi in presenza, nei limiti di capienza del Santuario e nel rispetto di tutte le normative anti-contagio. Inoltre, per permetterne la fruizione anche a chi non può partecipare dal vivo, la Supplica di giovedì 8 aprile alle ore 15.00 sarà trasmessa in streaming sul canale YouTube dell’oratorio. Raccomandiamo prudenza e attenzione alle regole, perché tutte le celebrazioni e i momenti di preghiera possano svolgersi in sicurezza. Il programma della festa è disponibile cliccando qui.

Settimana Santa 2021

Vorremmo che non fosse solo una replica di abitudini acquisite: chiediamo la grazia non solo di celebrare di nuovo la Pasqua, ma piuttosto di celebrare una Pasqua nuova. È un invito alla riflessione quello che il nostro Arcivescovo ci rivolge, perché la Pasqua non si riduca a un insieme di riti vuoti, ripetuti in maniera disattenta: solo persone nuove possono celebrare la Pasqua nuova, perché, ricolme della pienezza di Dio, si radunano, pregano, cantano, con cuore nuovo.

Clicca qui per leggere la lettera di don Giuseppe in occasione della Santa Pasqua 2021

In occasione della Settimana Santa 2021, vissuta ancora fra le attenzioni e i limiti imposti dalla pandemia, riassumiamo qui il programma delle celebrazioni e rendiamo disponibili i sussidi per la preghiera personale e in famiglia.


Le celebrazioni

Le Sante Messe e i momenti di preghiera della Settimana Santa si terranno secondo gli orari e nei luoghi indicati qui di seguito. Alcune celebrazioni saranno trasmesse in diretta sul canale YouTube dell’oratorio, per dare la possibilità di seguirle anche a chi non può partecipare in presenza. Le Messe potenzialmente più affollate saranno celebrate all’aperto in oratorio per poter accogliere in sicurezza un maggior numero di fedeli (in caso di maltempo si svolgeranno in chiesa, nei limiti di capienza dell’aula liturgica).

Domenica 28 marzo

  • ore 10.00 in oratorio e in streaming – Santa Messa
  • le altre celebrazioni seguiranno la programmazione domenicale

Giovedì 1 aprile

  • ore 16.30 in chiesa – Lavanda dei piedi, vestizione dei nuovi ministranti e mandato ai nuovi ministri straordinari
  • ore 20.00 in chiesa – Santa Messa in Coena Domini

Venerdì 2 aprile

  • ore 15.00 in oratorio e in streaming – Passione del Signore
  • ore 20.00 in chiesa – Via Crucis

Sabato 3 aprile

  • ore 10.30 in chiesa – Preghiera per bambini e ragazzi
  • ore 20.00 in chiesa – Veglia Pasquale

Domenica 4 aprile

  • ore 10.00 in oratorio e in streaming – Santa Messa di Pasqua
  • le altre celebrazioni seguiranno la programmazione domenicale

A tutte le celebrazioni sarà possibile portare i salvadanai per la carità di Quaresima.


Sussidi e materiali

Zona rossa

Disposizioni valide per le attività parrocchiali in zona rossa, redatte secondo le indicazioni dell’Arcidiocesi di Milano.

  • Sante Messe e accesso alle chiese
    Proseguono mantenendo il protocollo già in vigore. È necessario che i fedeli si rechino solo nella chiesa nelle vicinanze della propria abitazione o almeno nel proprio comune. Come indicato nella Nota circa gli spostamenti in “zona rossa” emanata dall’Arcidiocesi di Milano e disponibile qui, i fedeli, i sacerdoti e i volontari impegnati nel servizio liturgico, se sottoposti a controllo da parte delle Forze di polizia nello spostamento tra la propria abitazione e la chiesa e viceversa, dovranno esibire le seguenti autodichiarazioni:
  • Via Crucis
    Proseguono i momenti di preghiera per bambini e ragazzi in occasione della Via Crucis pomeridiana ogni venerdì in chiesa parrocchiale; chiediamo a tutti i genitori di vigilare affinché i figli mantengano le misure di attenzione e distanziamento anche sul sagrato, prima e dopo la Via Crucis. La Via Crucis serale itinerante rimane sospesa e sostituita da un unico momento di preghiera alle 20.30 in chiesa parrocchiale.
  • Catechismo e sacramenti
    Tutti i percorsi di catechesi per iniziazione cristiana, preadolescenti, adolescenti e giovani sono sospesi. Attualmente non possiamo confermare lo svolgimento dei sacramenti previsti per maggio (maggiori informazioni saranno date più avanti, in base all’andamento della situazione epidemiologica).

Zona arancione rafforzato

Ecco le indicazioni per le attività parrocchiali secondo le direttive dell’Arcidiocesi di Milano in seguito al passaggio in zona arancione rafforzato.

  • Tutti i percorsi di catechesi per iniziazione cristiana, preadolescenti, adolescenti e giovani sono sospesi;
  • Maggiori informazioni saranno date in seguito per i sacramenti previsti per maggio, di cui ora non possiamo confermare lo svolgimento;
  • Proseguono i momenti di preghiera per bambini e ragazzi in occasione della Via Crucis pomeridiana ogni venerdì in chiesa parrocchiale; chiediamo a tutti i genitori di vigilare affinché i figli mantengano le misure di attenzione e distanziamento anche sul sagrato, prima e dopo la Via Crucis;
  • Per quanto riguarda la Via Crucis itinerante, non si terrà nei siti previsti e verrà sostituita da un unico momento di preghiera alle 20.30 in chiesa parrocchiale.